Adagio


logo
Versione beta

ANELLO DEL MONTE LABBRO (GR, MAREMMA)

VOTO PERCORSO:4.0/5 SU 4 VOTI
Esegui il Login per Votare
VOTO RECENSIONE:3.8/5 SU 4 VOTI
Esegui il Login per Votare
Immagine percorso
Tutte le stagioni dell'anno offrono colori e suggestioni diverse, scogliamo però il transito in caso di neve.PERCORSO IN MONTAGNA

PRIMAVERA

SIE-ESCURSIONISTICO4,209 Km275 mt.271 mt.2-4 ore

Paletti segnavia, frecce direzionali del Parco Faunistico del Monte Amiata

All'interno del Parco è presente il Podere dei Nobili che ospita al suo interno il Centro Visite del Parco e un ottimo Ristornate a base di prodotti tipici locali.

da Arcidosso prendere la strada statale 323 in direzione Santa Fiora; all'altezza della Località Aiole proseguire in direzione Saturnia. Seguendo la strada provinciale incontrerete alla vostra destra il bivio per il Parco Faunistico del Monte Amiata. Seguendo le indicazioni su strada sterrata in salita incontrerete l'ingresso del Parco.

Il percorso segue sentieri forestali, mulattiere e piccoli camminamenti su costa rocciosa a picco sull'Alta Valle dell'Albegna attraverso prati pascoli, distese di prugnoli e piccole aree bochive a latifoglie (soprattutto roverelle e aceri). Lungo tutto il percorso arbusti di rosa canina e biancospini.

Arcidosso(GR) - Toscana

20 ottobre 2013
Per scaricare la traccia devi essere loggato

L'itinerario attraversa il Parco Faunistico del Monte Amiata e la Riserva Naturale del Monte Labbro (1193 m) tra praterie calcaree fino alla cima dove ci aspetta la Torre Giurisdvidica di David Lazzaretti e un'ampia panoramica su tutta l'Amiata e il versante tirrenico oltre l'Arcipelagop Toscano fino alla Corsica.

Dall'ingresso del Parco Faunistico del Monte Amiata (biglietto all'ingresso) si percorre la strada principale sterrata che conduce fino al Podere dei Nobili (Centro visite del Parco e Ristorante). Presso la grande e antica fonte del Podere - dove è possibile incontrare rane e tritoni - potete riempire le vostre borracce e rinfrescarvi nella stagione più calda, ma l'acqua pura e perenne che sgorga dalla fonte vi tenterà anche nelle stagioni più rigide. Costeggiando il POdere in direzione dell'altana dei lupi seguite il sentiero che esce dalla Riserva e seguite i segnavia che vi condurranno fino alla cima del Monte all'interno della Riserva del Monte Labbro. Dopo la visita alla Torre, la Chiesa e l'Eremo di David Lazzaretti sulla cima del M.Labbro, riandate al precedente bivio a cui siete giunti senza mai lasciar eil sentiero segnalato e scendete giù per l'accidentato sentiero seguendo le indicazioni DIREZIONE. Lasciandoci la Riserva alle nostre spalle e rientrati nel Parco attraverseremo l'area libera dei Sorcini Crociati Amiatini, gli asinelli autoctoni dell'Amiata.Al ritorno al Centro visite, dopo uno spuntino rifocillatore, potete rincamminarvi al parcheggio fuori dal Parco concedendovi ogni tanto qualche sosta e piccola deviazione per osservare gli animali del parco (mufloni, daini, cervi) o sostare in silenzio scrutando il cielo aspettando qualche rapace diurno.

Lascia un commento:

Ricerca




                           

DIARIO: post più recenti

(Offerta Speciale Masseria Climatica –

(Offerta Speciale Masseria Climatica –

(Offerta Speciale Masseria Climatica – per accaldati) dove di...

9 agosto – eco escursione naturalistica

9 agosto – eco escursione naturalistica

9 agosto – eco escursione naturalistica a piedi: “Dove dormono i...

In cammino sulla Francigena nel  sud

In cammino sulla Francigena nel sud

3 maggio 2015 - In cammino LUNGO LA VIA MEDIEVALE -TRAIANA- (La via...

1° e 10 maggio - Festa degli asparagi

1° e 10 maggio - Festa degli asparagi

Escursione culturale accompagnata a piedi nella natura, sui sentieri...

Scorci Procidani

Scorci Procidani

Limoneti, aranceti e mandarini dal sapore eccezionale, scorci...

22 marzo 2015 riscopriamo i tratturi

22 marzo 2015 riscopriamo i tratturi

Trekking culturale riscopriamo i tratturi per tutelare la natura, il...


Vedi tutti


Punti di interesse
Nessun punto di interesse presente